Un insolito tour! Visita allo Stadio Nazionale di Varsavia

Quella che vi proponiamo oggi è una visita che esce dagli schemi dei tracciati più battuti dalle guide turistiche. Oggi vi portiamo a visitare lo stadio nazionale polacco: il PGE Narodowy Stadion.

pge

Costruito fra il 2008 e il 2011, in previsione degli europei di calcio del 2012, occupa la superficie dove prima sorgeva lo Stadion Dziesięciolecia Manifestu Lipcowego,  sfruttandone alcune rampe di accesso ma integrandole nella nuova struttura, unica per il suo modo di progettazione. La caratteristica di questa costruzione è la netta divisione fra la costruzione in calcestruzzo armato e la parte “estetica” visibile dall’esterno.

pge-21

pge-22

La parte interna è stata interamente realizzata in loco mentre la struttura metallica che dà la ‘forma’ alla costruzione è stata realizzata da una azienda italiana di Pordenone, la Cimolai Spa, specializzata in costruzioni metalliche (avrete sicuramente visto l’Olympic Stadium di Atene, il Millennium Stadium di Cardiff, l’Olympic Stadium di Torino, l’Aviva Stadium di Dublino o il bellissimo FNB Stadium di Johannesburg).

Particolarità della struttura è la copertura totale dei posti, grazie ad un tetto ad ombrello che si apre e chiude all’occorrenza. I posti a sedere sono più di 58mila.

pge-9

La costruzione dello stadio è iniziata il 7 Ottobre 2008 con la demolizione del vecchio impianto, mentre i lavori di costruzione veri e propri sono iniziati alla fine di Giugno 2008 e terminati a metà del 2011. È stato inaugurato il 6 settembre 2011 con un incontro amichevole tra Polonia e Germania.

Lo stadio sorge all’interno di un complesso sportivo denominato Centro Sportivo Nazionale (in polacco Narodowe Centrum Sportu), che comprende una piscina olimpica con tribune per 4.000 spettatori, un palazzetto dello sport polifunzionale con tribune per 20.000 spettatori, un centro congressi, punti di ristoro e servizi vari.

La costruzione dello stadio è stata accompagnata da una ampia riqualificazione di tutta l’area, con l’ammodernamento della vicina stazione delle ferrovie polacche, a cui è seguita ed oggi è attiva una stazione della metropolitana e l’apertura di un segmento della linea B della Metropolitana di Varsavia per un collegamento veloce con il centro della città.

pge-3
La stazione per arrivare direttamente allo stadio in treno o in metro

Aperto 7 giorni su 7, dalla mattina alla sera, è un luogo in cui è possibile praticare jogging, correre in bicicletta, andare sui pattini a rotelle, sui roller o anche fare skate. Numerose sono le scuole di pattinaggio che organizzano corsi per tutti i livelli durante il periodo invernale sfruttando i 4 piani dei parcheggi sotterranei.

Dato il clima particolarmente rigido in questo stadio non è sempre presente il manto erboso, il quale viene ‘installato’ in occasione di partite di calcio importanti. Dal mese di Novembre al mese di Marzo viene allestita la più grande pista di pattinaggio su ghiaccio al coperto con tre differenti percorsi di cui due in discesa, vengono allestiti mercatini di natale, ci sono dei workshop gratuiti, bar di ghiaccio e molte altre attrazioni. Dettagli alla pagina www.en.zimowynarodowy.pl.

Durante il resto dell’anno vengono organizzati eventi ludici come concerti (Madonna ed i Coldplay hanno cantato nel 2012, i Metallica nel 2014, gli ACDC nel 2015 e nuovamente i Coldplay nel giugno del 2017 – biglietti ancora disponibili su http://www.ticketmaster.pl), corse di speedway, gare mondiali di windsurf e numerose fiere di fitness o di ciclismo.

pge-2
La sirena simbolo di Varsavia, scudo e spada simboleggiano eloquenza e persuasione.                Sullo sfondo lo stadio visto dal centro città.

Il PGE è stato progettato come lo stadio per la gente ed è grazie a questa filosofia che all’interno è possibile organizzare feste di compleanno, addii al nubilato, cene e feste aziendali e addirittura è prevista anche la possibilità di sposarsi qui con il ricevimento completo all’interno di sale dedicate.

Il tour che abbiamo scelto noi di Itìnera, oggi, si chiama “l’emozione del calcio” e ci accompagna a scoprire cosa c’è dietro le quinte, ovvero come vivono i calciatori lo stadio il giorno del match!

Si parte con una panoramica dalle tribune per poi essere guidati attraverso la sala regia dei giornalisti, la tribuna stampa, gli spogliatoi, le docce e le sale dedicate ai massaggi post partita per il relax degli atleti. Nella galleria delle immagini potete avere un’idea di ciò che mai ci potremmo immaginare.

pge-19
Quattro enormi schermi giganti ripropongono dall’alto i passaggi cruciali delle azioni. La superficie degli schermi è grande quanto un miniappartamento: 55mq!
pge-8
I posti a sedere bianchi e rossi richiamano i colori della bandiera nazionale della Polonia.
pge-11
La sala stampa dove a fine partita i giornalisti accreditati possono intervistare giocatori e allenatore.
pge-12
Lo spogliatoio riservato alla nazionale di calcio polacca, con le magliette nel punto esatto dove il calciatore si cambierà.
pge-18
Le comode panchine: riscaldate e reclinabili!
pge-17
Le maglie dei calciatori più amati!
pge-14
La sala con le docce.
pge-13
La cabina dei massaggi.
pge-16
Una chicca: la stanza con gli idromassaggio per il relax post partita!

Concludiamo la visita con qualche informazione:

Il PGE Narodowy è in al. Księcia J. Poniatowskiego 1 03-901 Warszawa

tel.: +48 22 295 90 00 fax: +48 22 295 90 10

www.en.pgenarodowy.pl (pagina in inglese)

La struttura esternamente è aperta e visitabile tutti i giorni dalle 7 alle 21 (in estate dalle 5 alle 23).

I biglietti per i tour interni sono venduti all’interno della reception e i tour iniziano ogni ora.

Da Varsavia,

Michela Crestan

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...