Cinque attività originali da non perdere a Parigi

Siete stanchi di sentir parlare dei soliti monumenti da visitare? Amate questa città ed avete in programma di tornarci ma pensate di aver già scoperto tutto? Avete voglia di sperimentare nuove esperienze? Se è così, questo articolo fa proprio al caso vostro!!!

Noi di Itìnera abbiamo pensato a delle attività assolutamente nuove per permettervi di scoprire meglio ed immergervi completamente nella Ville Lumière!!! Ve ne innamorerete ancora di più!!

Ecco le 5 attività che abbiamo preso in considerazione per voi:

1)      Noleggiare una bicicletta e pedalare lungo la Senna senna

Se avete voglia di scoprire Parigi pedalando ma avete paura di imbattervi nel caos cittadino, non preoccupatevi, perché in realtà la città ospita ben 700 km di piste ciclabili grazie alla nuova politica del comune, che punta ad arrivare, nel 2020, a 1400 km. Solitamente è possibile noleggiare le bicilette presso le stazioni ferroviarie o vicino alle principali attrazioni turistiche. Inoltre, dovete sapere che la Domenica ed i giorni festivi, in alcune aree di Parigi è vietato l’utilizzo dell’automobile, come ad esempio nel quartiere del canale Saint-Martin, nel quartiere de la Roquette, quindi pedalare sarà ancora più piacevole.

Se invece preferite andare alla scoperta di Parigi in tutta sicurezza potete affidarvi ad una guida che vi porterà a conoscere i luoghi più nascosti e belli della città (www.veloparis.com ).

2)      Recarsi ad un mercato parigino per assistere ad una lezione gratuita di cucina

cibo

Ecco un’altra opportunità assolutamente da non perdere!! Da poco infatti, la “Fédération française de cuisine”, in collaborazione con il Municipio di Parigi, ha messo a disposizione per chiunque voglia dilettarsi nella cucina francese dei corsi di cucina interamente gratuiti tenuti direttamente al mercato (per conoscere i mercati aderenti clicca qui ), sotto lo sguardo vigile di uno chef.

I gruppi sono formati generalmente da 8 persone, in modo tale da poter essere ben seguite dallo chef, il quale preparerà una ricetta che gli allievi dovranno riprodurre e svelerà tutti i trucchi del mestiere! Un’attività davvero imperdibile, per gli amanti della cucina e non! Unico accorgimento da adottare: la prenotazione (da effettuare qui )!!

cucina

3)      Scoprire le Catacombe di Parigi

Quella che vi proponiamo è un’attività insolita ma curiosa: scoprire le Catacombe di Parigi, ovvero un ossario sotterraneo la cui origine risale al XVII secolo, quando, per combattere le epidemie causate dalla saturazione di alcuni cimiteri, il Consiglio di Stato decise di spostare le ossa dalle fosse comuni a queste cave sotterranee. Aperte al pubblico nel 1874, oggi le Catacombe conservano i resti di circa 6 milioni di persone e sono diventate un luogo molto curioso e suggestivo

( 1, Avenue du Colonel Henry Roi-Tanguy, 75014, Paris. Orari: dal Martedì alla Domenica dalle 10 alle 17. Tariffe: intero: 10€, ridotto: 8€ e gratis per i bambini fino ai 10 anni. Sito web: www.catacombes.paris.fr ).

catacombe
Immagine dal Web

 4)      Visitare l’atelier di un’artista

Chiunque sia stato almeno una volta a Parigi è sicuramente a conoscenza del fatto che per poter entrare gratuitamente in un museo parigino bisogna avere meno di 26 anni o attendere pazientemente la prima Domenica del mese… tranne che al museo Bourdelle!! Qui infatti potrete accedere sia alla collezione permanente che all’antico atelier dell’artista Antoine Bourdelle, scultore e scolaro di Rodin, e al suo magnifico giardino di sculture, che sono più di 500!! Approfittatene!!

(18, rue Antoine Bourdelle, 75015, Paris. Orari: dalle 10 alle 18 tutti i giorni, tranne i Lunedì ed alcuni giorni festivi; www.bourdelle.paris.fr )

5)      Partecipare ad una lezione di Qi Gong al parco Buttes Chaumont

qigong
Immagine dal Web

Se avete voglia di allentare lo stress dopo una giornata estenuante all’insegna di code chilometriche e musei colmi di turisti, quest’ attività proposta in uno dei parchi più belli di Parigi fa proprio al caso vostro!

Tutti i giorni alle ore 9 infatti, il maestro Thoi Tin Cau vi aiuterà a rilassarvi immergendovi completamente nella natura attraverso la pratica dello Qi Gong, un tipo di ginnastica cinese molto simile allo yoga. La lezione dura un’ora ed ha luogo nel parco Buttes Chaumont, vicino a Rue Botzaris, a due passi dal ristorante Rosa Bonheur; non serve alcuna prenotazione.

parco

 

Da Parigi,

Alessia A.

2 commenti

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...