…That’s Jazz!

È iniziato Venerdì 7 Luglio quello che può essere considerato uno dei periodi più intensi, divertenti e sentiti di tutta Perugia. Stiamo Parlando di Umbria Jazz, la kermesse musicale tra le più famose del mondo, che anno dopo anno ospita nel capoluogo umbro artisti italiani e stranieri che si esibiscono tra i palchi appositamente allestiti tra tutte le piazze della città.

Per chi è del posto Umbria Jazz rappresenta una tra le più importanti date da segnare sul calendario, quelle che si aspettano con ansia e stupore, come a dire: “Chissà cosa ci aspetta quest’anno”. Perché chi pensa che Umbria Jazz sia solo ed esclusivamente una rassegna musicale a suon di sax e chitarre elettriche, si sbaglia di grosso. Per 10 giorni, infatti, Perugia sembra trasformarsi per dar spazio alla creatività, all’arte e alla musica -quella buona!-. Sono 10 giorni in cui i perugini si riversano per corso Vannucci ad ogni ora del giorno, quasi come ad invaderla, bevono drink, scambiano quattro chiacchiere e si godono il caldo perugino (quello, davvero, in questo periodo non manca mai!). Sono 10 giorni in cui Perugia si ritrova invasa da artisti provenienti da tutte le parti del mondo che si esibiscono con la pretesa di divertirsi e di far divertire. Son 10 giorni, insomma, che al perugino medio non importa se è Lunedì o Sabato sera, se l’indomani mattina la sveglia suona alle 6 o se si ha un impegno importante. In questi giorni l’obiettivo è solo uno: andare ad Umbria Jazz!

P_20170708_165526

Umbria Jazz 2017, giunta ormai alla sua 44esima edizione, si svolge tra le location più importanti del centro storico: i giardini Carducci, corso Vannucci, Piazza IV Novembre, le piccole piazze, l’arena Santa Giuliana, il teatro Mordicchi, senza poi dimenticarsi dei locali e dei ristoranti che si mettono a disposizione per poter far esibire i gruppi emergenti e i così detti artisti di strada.

P_20170708_003145P_20170707_231803

In questo modo Perugia è ricoperta a 360° dalla musica: ovunque camminerete, ovunque andrete, la musica non mancherà!

P_20170707_203109

P_20170707_225715.jpg

Come ogni anno, anche in questa edizione Umbria Jazz è pronta ad ospitare nomi di fama e provenienza mondiale: USA, Germania, Polonia, Israele, Scozia, Cina, Turchia, Brasile, Colombia sono solo poche delle nazionalità di provenienza degli artisti. Nel corso degli anni UJ (questo è l’acronimo utilizzato su tutti i social) ha infatti ospitato artisti di grande calibro: Massimo Ranieri, Lady Gaga e Tony Bennet, Frank Sinatra, Prince, Oscar Peterson, Django Reinhardt e molti altri ancora.
Quella del 2017, inoltre, è un’edizione del tutto speciale. Tre, infatti, sono gli anniversari da festeggiare: la nascita di Thelonius Monk, Ella Fitzgerald e Dizzy Gillespie.

Ma non solo. Perugia è pronta a rendere omaggio anche ad un artista tutto italiano: il grande Luigi Tenco. Una delle serate di apertura della kermesse musicale (quella di Sabato 8), infatti, è stata dedicata al grande artista, e sono stati scelti Giuliano Sangiorgi – dei Negramaro -, Gino Paoli e Mauro Ottolini per omaggiarlo. L’Arena Santa Giuliana era gremita di migliaia di spettatori, impazienti di fare un tuffo in quella che può essere considerata la vera musica d’autore italiana, pur “contaminata” dal jazz. Inoltre, era la prima volta per Giuliano Sangiorgi sul palco di Santa Giuliana per Umbria Jazz: un grande traguardo, per un artista di fama internazionale, quello di salire su uno dei palchi più importanti allestiti da Umbria Jazz.
Se, infatti, tutti i concerti nelle piazze e in corso Vannucci sono interamente gratuiti, quella del Santa Giuliana è l’Arena più ambita da ogni artista. Quest’ultima location, infatti, è l’unica che ospita gli artisti più importanti e, di conseguenza, è l’unica che richiede un biglietto d’accesso per poter assistere ai concerti. I biglietti possono essere acquistati su internet come per qualsiasi altro concerto.

La settimana ancora è lunga: UJ, infatti, terminerà domenica 16! Per tutte le informazioni e per consultare al meglio il programma, cliccate qui.

Il sito di Umbria Jazz è infatti ricco di info che vi aiuteranno a giostrarvi al meglio per tutta la durata della kermesse. Qui, inoltre, è consultabile il programma che, giorno per giorno, ora per ora e luogo per luogo, vi presenta Umbria Jazz in tutta la sua bellezza.

Insomma? Che aspettate?… That’s Jazz!

 

 

Renata V.

 

 

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...